ICON Magazine, il mondo, Germania

2016
avanti, Haute Couture!

VESTITI FRESCHI

La fotografa tedesca Cathleen Naundorf ha conquistato prima il mondo e poi la moda. Con una classica macchina da presa, fotografa scene di alta moda, che sono comparabili in termini concettuali alle opere d'arte stesse. Per ICON ha disegnato un palcoscenico surreale, che utilizza l'energia del passato per il futuro

Gran parte non è solo un fotografo di moda. Cathleen Naundorf, Le persone del Rinascimento con le macchine fotografiche potrebbero descriverle meglio. Già all'età di dodici anni, allora a Weißenfels nella Sassonia-Anhalt, aveva il suo primo studio e la sua mostra - a quel tempo come una pittrice molto giovane. Un bambino, che aveva immerso nella cultura nella pozione: “Sono cresciuto letteralmente e musicalmente. Pianoforte, organo, letteratura, faceva tutto parte del mio mondo ".

Un mondo, che non era abbastanza grande dopo tutto. Cathleen Naundorf è partita e ha iniziato la sua carriera fotografica mentre viaggiava. Trascorre molto tempo con gli indigeni nella regione amazzonica, in Mongolia in Malesia e Tailandia. Le foto, che lei porta da lì, vengono trasformati in libri.

All'inizio degli anni '90, divenne "più sedentaria" e si stabilì a Parigi. Il tuo amico e mentore Horst P. Horst, uno dei fotografi più famosi del 20. Secolo, tu suggerisci, provalo con la fotografia di moda, ma il globetrotter è scettico: "Troppe persone pazze."

Questo cambia improvvisamente, quando le è capitato di essere il defunto, leggendario sticker art di alta moda, Francois Lesage, conoscere. All'improvviso il giovane fotografo apre un nuovo mondo. Lei riconosce, che il lavoro lì “non ha nulla a che fare con la moda, come lo capiamo ". Nello studio di Lesage, l'artigianato e l'arte vengono lasciati andare, e sommo sacerdote della moda come "Yves", John Galliano, Jean-Paul Gaultier o Karl Lagerfeld entrano ed escono. Cathleen Naundorf accompagna François Lesage nel suo lavoro per più di due anni e note, che ci sono persino dei parallelismi con le loro vecchie vite lì. All'epoca le influenze etniche risuonavano in sartoria: "È stato un periodo multiculturale e colorato", Ricorda Naundorf.

L'argomento l'ha presto sotto controllo. L'Hasselblad li scambia con una pesante macchina fotografica Chambre, quello deve essere sul treppiede in azione. Ancora oggi scatta foto con le macchine fotografiche a piastre - con un Plaubel o un Deardorff in legno, che può essere piegato e funziona ancora secondo lo stesso principio dei modelli precedenti di 19. secolo.

Con un tale strumento statico, la foto perfetta deve essere pianificata e messa in scena con precisione. Per questo Naundorf progetta ambienti cinematografici, in cui mette in scena le magnifiche vesti. Galliano le dà un anno 2003 prima una possibilità, seguito da Jean-Paul Gaultier, a chi presenta "tremore" tre Polaroid e che poi le prenota anche. L'incantesimo è rotto e le case di moda francese e italiana bussano alla porta. Attualmente sta lavorando a un libro per Chanel.

Anche nell'ICONA- La serie "Future Couture" unisce strati di importanza in disposizioni complesse. Lo sfondo dipinto a mano con finestra e nuvole ricorda il lavoro del dadaista belga e surrealista René Magritte, il motivo a scacchiera sul pavimento è un classico e attraversa tutti i periodi della storia dell'arte. Naundorf, a cui piace sempre lavorare con gli stessi modelli, anche portato "i gemelli" davanti alla telecamera in questo percorso - sul motivo a scacchiera rappresentano il raddoppio del raddoppio. È anche un omaggio nascosto a Berlino, secondo Naundorf “una città del futuro, chi ha già sperimentato tutto ”e dove c'è ancora spazio per impressioni surreali come quella“ solitaria, betulla invasa su Karl-Marx-Allee o sulla lavatrice della Merkel nel distretto governativo ".

Le vesti mostrate, tutti selezionati personalmente da Naundorf, sono come uno sguardo al futuro per il fotografo, un barlume di speranza, che dopo anni più commerciali e relativamente sobri, il divertimento e l'eccentricità ritornano all'alta moda. Sta iniziando una nuova generazione, non tutto è basato sul portatile, ma anche su ciò che è artisticamente fattibile. La rotta ICON sarebbe una richiesta amichevole. „Future Couture, vai ", dice Cathleen Naundorf e ride. O: Avanti con fresco, idee elaborate! Il regista di punta dell'alta moda è sicuro di trovare la giusta impostazione per questo. hblü